test sidebar Side Area
Lucia Coccolo - Pittrice

Lucia Coccolo

Lucia Anna Coccolo, di origini salentine, vive e lavora a Milano da molti anni.
Dopo la carriera magistrale provò a rispondere positivamente a un richiamo che tacitamente ma con efficace energia la spingeva verso una passione mai rivelatasi all’esterno, ma che evidentemente era viva nel cuore e nella mente. Attratta da un annuncio letto sulla stampa milanese, circa 20 anni fa a lungo frequentò i corsi di pittura a olio presso la scuola d’arte del famoso Gino Gini.

Leggi tutto

Associatasi poi al GAR del Centro Rosetum di Milano ha seguito i corsi di acquerello dei maestri Gorlini e Pizzi. Non ha trascurato di cimentarsi anche nella “figura” con la maestra Tina JACOBS. Le sue preferenze si sono però rivolte alla pittura a olio. Grazie all’opera del maestro Luigi Beolchi, che l’ha seguita e incoraggiata, e alle importanti lezioni del grande maestro Vittorio Emanuele, che tuttora frequenta, ha acquisito la capacità di esprimersi artisticamente per manifestare agli altri la sua passione per la natura, per l’oggettistica e, in particolare, per i fiori ( le rose sono i suoi preferiti ). Ha partecipato a varie mostre personali e collettive e a concorsi milanesi di pittura, conseguendo lusinghieri riconoscimenti.

Tecniche e Stili

Usa tecniche pittoriche con l’uso dei colori “a olio “, prevalentemente con l’utilizzo di pennelli di buona qualità e raramente con l’uso delle spatole. Lo stile è quello riferibile al realismo impressionista.

Mostre

Annuali partecipazioni alla mostra sociale “la Rosa d’Oro”, conseguendo alcune citazioni di merito. In quella del 2008 ha conseguito il 2° premio. Mostre personali a Milano e nel Salento, ottenendo lusinghieri risultati in ordine a visitatori e gradimento pubblico.